Art Movement Academy A.M.A.

Progetto di formazione, ricerca e training in danza d’autore e nuova danza.

Curato e diretto da Monica Secco (direttrice artistica di Artemovimento, coreografa/art movement and composition researcher, membro CID)

Le lezioni sono tenute da Monica Secco e altri insegnanti professionisti ed esperti nelle discipline dei linguaggi del corpo.

Il progetto di formazione Art Movement Academy (A.M.A.) nasce come pratica e ricerca sui linguaggi del corpo.

Il percorso è aperto a tutti coloro che intendono dedicarsi a questo tipo di ricerca come oggetto di studio, di lavoro, di pratica artistica o somatica.

Si lavorerà attraverso la danza contemporanea, il movimento somatico, la composizione istantanea, il tanztheater, la coreografia, la drammaturgia del corpo, la performance, la creazione e l’esperienza del movimento somatico, autentico, meditativo. Tali strumenti, come un insieme alchemico orientato al sentire, condurranno verso una più profonda consapevolezza delle potenzialità espressive, corporee, intuitive e relazionali.

Programma annuale (da novembre 2019 a dicembre 2020)

  • due lezioni a settimana e tre workshop con ospiti internazionali anche provenienti dalla Compagnia di Pina Bausch.
  • Oppure tre lezioni a settimana e due workshop con ospiti internazionali anche provenienti dalla Compagnia di Pina Bausch.
  • Partecipazione ad incontri e conferenze, anche solo di un giorno, con ospiti insegnanti in varie pratiche: Drammaturgia, Uso della voce, Somatica ed epigenetica, Storia della danza e del movimento contemporaneo.
  • Assistenza o tirocinio durante lezioni e spettacoli presso Artemovimento Centro di Ricerca Coreografica.

Orari settimanali e lezioni:

Martedi 19.15 – 21.15 – Dal Teatrodanza alla Nuova Danza (studio del Tanztheater, danza contemporanea, partnering e composizione istantanea)

Mercoledi 9.30 – 11.30 – Drammaturgia del corpo (somatic movement, danza contemporanea, coreografie e pratiche per la performance)

Giovedi 18.30 – 20.00 – Tecnica release e danza contemporanea

Giovedi 20.00 – 21.30 – Floor work e danza contemporanea

Venerdi 12.45 – 14.15 – Dal Teatrodanza alla Nuova Danza (studio del Tanztheater, danza contemporanea, partnering, composizione istantanea e coreografia)

Workshop

Nina Dipla – Tanztheater di Pina Bausch (30 novembre – 1 dicembre 2019)

Bruno Catalano – Partnering e danza contemporanea (19 Aprile 2020)

Marcella Fanzaga – Somatic movement e danza contemporanea (16 e 17 Maggio 2020)

Per partecipare è previsto un colloquio conoscitivo e l’invio del curriculum ad artemovimento.collettivo@gmail.com

Le lezioni saranno tenute presso Artemovimento Centro di Ricerca Coreografica

Contatti: 

Via E. Bava, 18 – Torino 10124

Tel. +39 011 83 74 51                                                                                   info@artemovimento.org                                                      artemovimento.collettivo@gmail.com                                                   www.artemovimento.org

44 # Dono Sospeso Altrove

sabato 31 gennaio 2020 – ore 21.00

Lavanderia a Vapore – corso Pastrengo, 51 – Collegno (TO)

Spettacolo sulle difficoltà di apprendimento (DSA)

Ideazione e coreografia: Monica Secco

Gli interpreti, attrezzati di caschetto, attraverso azioni di teatrodanza e partiture coreografiche portano in scena il mondo emotivo dei DSA.

Il caschetto ha il duplice significato di un “cervello pesante” portato con stanchezza che diventa anche oggetto capace di proteggere i pensieri alternativi.


Il lavoro verte sull’esplorazione corporea ed emotiva del disagio incontrato quotidianamente da un DSA e dalla sua ricerca continua di adattamento ad un pensiero, detto verticale e tendenzialmente logico, selettivo e sequenziale.

 

Il 44 possiede i talenti dei numeri maestri che lo precedono e può esprimersi in modo estremamente versatile, può essere un innovatore e riformatore.

Istintivo e illuminato fautore di ogni possibile cambiamento. 

La coreografa e autrice Monica Secco, nell’ambito del progetto Europeo Erasmus+ “PerformAction”- performing arts for education and training, ha individuato il possibile legame tra i processi creativi stimolati dalla performance di danza contemporanea (nello specifico il teatrodanza di Pina Bausch) e le difficoltà di apprendimento (DSA – disgrafia, dislessia, discalculia, disortografia), sperimentando, insieme a psicologi, registi teatrali, videomaker, attori e operatori in ambito sociale di cinque partner europei (Gran Bretagna, Spagna, Estonia, Germania e Italia), metodi di apprendimento corporeo da utilizzare in ambito educativo non formale.

Interpreti:  Olga Canavesio, Ilenia Pantè, Lisa Perrucci, Marica Vinassa, Giulia Lazzarin, Tita Giunta, Stefano Bertolino, Lorenzo Nocentini, Barbara Giacobbe, Jennifer Benard, Eleonora Musella.

Ph: Barbara Calì 

Con la partecipazione di: AID Associazione italiana dislessia  

In collaborazione con: Piemonte dal vivo/Lavanderia a Vapore

Sostenuto e prodotto da: Artemovimento Centro di Ricerca Coreografica

Progetto Europeo Erasmus+ “Performing arts for education and training”

CollettivoArtemovimento (atti performativi)

Network: Centro Rete Dislessia, Archilabò, Il forno delle idee, AICS

OPEN CLASS 2019

LUNEDI 16 / 23 / 30 settembre OPEN CLASS

Danza Creativa (dai 4 ai 7 anni)

ore 17.00 – 18.00

Insegnante: Monica Secco – Assistente: Olimpia Nardone

MARTEDI 17 / 24 settembre OPEN CLASS

Contemporanea – Somatic movement

ore 12:45 – 14:15 – livello Open

Insegnante: Monica Secco

Contemporanea e Teatrodanza (dai 12 anni in poi)

ore 17.45 – 19.15

Insegnante: Ilenia Pantè

MARTEDI 10 / 17 / 24 settembre OPEN CLASS

Contemporanea e Teatrodanza (Instant composition – Danza d’autore)

ore 19.15 – 21.15

Insegnante: Monica Secco

MERCOLEDI 11 / 18 / 25 settembre OPEN CLASS

Contemporanea – Art movement research training

(Somatic movement – Coreografia – Instant composition – Pratiche per la performance – Partnering)

ore 09.30 – 11.30

Insegnante: Monica Secco

Contemporanea (Tecnica mista base)

ore 20.45 – 22.00

Insegnante: Olga Canavesio

MERCOLEDI 18 / 25 settembre OPEN CLASS

Danza Creativa (dai 4 ai 7 anni)

ore 17.00 – 18.00

Insegnante: Monica Secco – Assistente: Olimpia Nardone

Contemporanea Creativa (dagli 8 agli 11 anni)

ore 18.00 – 19.00

Insegnante: Marica Vinassa

GIOVEDI 12 / 19 / 26 settembre OPEN

Contemporanea (Tecnica release)

ore 18.30 – 20.00

Insegnante: Giulia Lazzarin

Contemporanea – Floor work

ore 20.00 – 21.30

Insegnante: Olga Canavesio

VENERDI 13 / 20 / 27 settembre OPEN CLASS

Contemporanea e Teatrodanza (Instant composition – Danza d’autore)

ore 12.45 – 14.15

Insegnante: Monica Secco

per FORMAZIONE e SPETTACOLO

PerformAction performing arts for education and training (Progetto Europeo

Project n. 2017 – 1 – UK01 – KA204 – 036779

 

ARTEMOVIMENTO, Centro di ricerca coreografica – Torino

ATTIVITA’ LOCALE SUL TERRITORIO REGIONALE

Progetto co-finanziato nell’ambito del programma UE Erasmus+

 

Il Progetto PerformAction ha ottenuto finanziamenti dall’Ue nell’ambito di un progetto di formazione Erasmus+ per aver individuato il possibile legame tra i processi creativi stimolati dalla performance contemporanea (dal teatrodanza di Pina Bausch) e le difficoltà di apprendimento (DSA – disgrafia, dislessia, discalculia, disortografia).

Gli obiettivi primari del progetto vertono sulla possibilità di offrire strumenti in grado di trasformare le problematiche legate all’apprendimento in potenziale espressivo e comunicativo, migliorando le capacità cognitive e relazionali delle persone affette da disturbi dell’apprendimento.

 

DESTINATARI

Artemovimento cerca 15 ragazzi/adulti di età compresa tra i 16 e i 25 anni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA): danzatori/attori/performer con esperienza in pratiche di movimento e teatrali, che abbiano il desiderio di sperimentare su se stessi e in gruppo i linguaggi della performing art e del teatrodanza.

FINALITA’

L’attività locale consisterà nel sensibilizzare e formare, attraverso la ricerca autoriale della messa in scena, con riferimento alle tecniche del teatrodanza di Pina Baush e alle linee guida del sistema di Rudolf Laban nella danza contemporanea. Il progetto nasce come studio sui processi creativi come risorsa per portare la consapevolezza su nuovi strumenti in grado di rafforzare autonomia, processi relazionali, autostima.

FORMAZIONE

Il periodo di formazione si terrà presso l’ass. Artemovimento, Centro di Ricerca Coreografica (Torino – Via Bava, 18), seguendo la formula week end: 13-14 ottobre 2018, 10-11 novembre 2018, 1-2 dicembre 2018, 12-28-29 gennaio 2019 e prove generali 30 gennaio 2019.

SPETTACOLO

Nei giorni 1 e 2 febbraio 2019, presso il Teatro delle Lavanderie a Vapore, Centro di ricerca coreografica (Collegno), si terrà lo spettacolo con restituzione pubblica del lavoro svolto durante la formazione.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare occorrerà inviare la propria candidatura entro il 15 settembre allegando la certificazione – DSA, Curriculum vitae o una breve lettera di presentazione al seguente indirizzo mail: artemovimento.collettivo@gmail.com.

 

Sabato 22 settembre è previsto un incontro/selezione per i candidati.

Formazione gratuita (tesseramento obbligatorio – 35,00 euro)

PROGETTO EUROPEO

“PerformAction” performing arts for education and training, Project n. 2017 – 1 – UK01 – KA204 – 036779 co-funded in UE Erasmus+ program

By obtaining an european financing from Erasmus+, Artemovimento- Centro Ricerca Coreografica- flies in Europe with a project that hibrids dance’s performative languages and not formal education methods.

The project, called PerformAction, born from cooperation among different cultural and training fields, involving five countries: Italy, Great Britain, Germany, Estonia and Spain.

The project will last two years ( October 2017, October 2019 ). During this period different methods will be used for training and creation, specially artistic, comuncative and expresive training are direct to people , from 20 to 30 y.h., with learning difficulties.

 

First meeting 3rd-5th november 2017 London ( UK)

Training 5/9 th February 2018 London ( UK)- Performance training in artistic-education field leaded by Monica Secco in cooperation with project’s partners.

Second meeting september 2018 Tallin (EW)

Third meeting, conclusion, 2019 Lipsia (D)

Training, 2019 Turin (IT)

 

Project edited by Monica Secco- Artemovimento centro di ricerca coreografica- Torino

Choreographer Monica Secco – Artemovimento centro di ricerca coreografica

European Project manager: Edoardo Marchi, Daniele Trevisan
Parteners: Sirios Training, Artemovimento, Postal 3, People to people, Euro Net, Ost passage theater

 

 

PerformAction performing arts for education and training, Progetto n. 2017 – 1 – UK01 – KA204 – 036779 co-finanziato nell’ambito del programma UE Erasmus+

Artemovimento – Centro Ricerca Coreografica – vola in Europa con un progetto che ibrida i linguaggi performativi della danza con i metodi di educazione non formale, ottenendo un finanziamento europeo grazie a Erasmus +.

Il progetto, chiamato PerformAction, nasce dalla collaborazione fra diverse realtà attive nei campi della formazione e della cultura che coinvolgeranno ben cinque Paesi: Italia, Gran Bretagna, Germania, Estonia e Spagna. Il progetto avrà una durata biennale (ottobre 2017, ottobre 2019). Durante questo periodo si metteranno in campo metodologie volte al training e alla creazione rivolto in particolare alla formazione artistica, comunicativa ed espressiva di ragazzi dai 20 ai 30 anni con difficoltà di apprendimento (DSA)

 

Primo meeting 3/5 novembre 2017 London (UK)

Formazione 5/9 febbraio 2018 London (UK) – Formazione alla performance tenuta da Monica Secco in ambito artistico – educativo in collaborazione con i partners del progetto.

Secondo meeting settembre 2018 Tallin (EW)

Terzo meeting conclusivo 2019 Lipsia (D)

Formazione 2019 Torino (I)

 

Progetto curato da Monica Secco – Artemovimento centro di ricerca coreografica – Torino

Choreographer Monica Secco – Artemovimento centro di ricerca coreografica

European Project manager: Edoardo Marchi, Daniele Trevisan
Parteners: Sirios Training, Artemovimento, Postal 3, People to people, Euro Net, Ost passage theater

IMPROBUBBLE-Solo Acqua

SOLO ACQUA – VENERDì 29/09 – Ore 19:30
Piazza Vittorio Veneto LAB

Performance per danzautrici
di Monica Secco
a cura di Artemovimento Centro Ricerca Coreografica

Performer (in formazione)
Olga Canavesio
Maria Giovanna Lahoz
Giulia Lazzarin
Ilenia Pantè
Lisa Perrucci
Chiara Usseglio Viretta
Marica Vinassa

 

IMPROBUBBLE – SABATO 30/09 – ORE 21.30
Via Bava, 18 – Artemovimento Centro Ricerca Coreografica

Incastri linguistici performativi danzati con musica live e incursioni vocali promossa e organizzata da Artemovimento.
Incontri di composizione istantanea e creazione di performance attraverso improvvisazioni sulla base di un tema, un tempo e alcune regole spaziali.
Per il quinto appuntamento il contributo video live di Camilla Soave, a tema “Solo Acqua”.

Condotto da
Monica Secco

Grafiche/Video
Stefania Manzo
Lisa Perrucci

Organizzazione
Maurizio Bilardello
Lisa Perrucci

Vi aspettiamo Venerdì 29 in Piazza Vittorio e Sabato 30 ad Artemovimento, per nuove masticabili performance!

Formazione con MONICA SECCO

Teatrodanza e tecnica contemporanea

Un percorso tra tecnica di danza e creazione contemporanea (coreografia, composizione istantanea, somatic movement, floor work e release tecnique) che si snoda lungo tutto l’arco dell’anno, volto alla formazione del danzatore come autore consapevole del proprio potenziale creativo gestuale corporeo.

Movimento delle emozioni corporee nella danza performativa

Dallo studio della grande coreografa tedesca Pina Bausch fino alla danza performativa e alla composizione istantanea. Momenti di creazione gestuale e ricerca di sé attraverso la spinta corporea. Improvvisazione e composizione di partiture coreografiche per sperimentare il segno di un linguaggio proprio. Martedì 19.15 – 21.15 / Venerdi 12.45 – 14.15

Contemporanea, Art movement research training (Somatic movement, Coreografia, Instant composition, Pratiche per la perfomance, Partnering)

Un percorso di ricerca artistico espressiva nell’ambito della danza contemporanea e della performance.

Coltivare intuito, presenza e ascolto attraverso il movimento somatico, release tecnique, partnering e coreografia. Studio del movimento articolare, muscolare e scheletrico, movimento fluido, intensità e forza, corretta postura, centro corporeo, distribuzione del peso e del movimento associato ad una corretta respirazione. Mercoledi 09.30 – 11.30

WORKSHOP 2019

NINA DIPLA – Tanztheater

SABATO 30 novembre – DOMENICA 1 dicembre 2019

Orari: sabato: 14.00 – 19.00
domenica: 10.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00

Contributo: 90,00 Euro

Dipla Nina was born in Thessaloniki. From 1980 to 1985 she was a member of the Greek national team of rhythmic gymnastics. At the age of 15, she began ballet at  Thessaloniki with Daniel Lommel then joined with a « Special scholarship »  from Mme Hightower the International Dance Center Rosella Hightower in Cannes school. At 17, she signed her first contract with the National Theatre of Thessaloniki. At 1989 also with a scholarship she  went to study at the Folkwang Hochschule in Essen, where she will graduate in 1993. She becames member of the Folkwang Tanz Studio (FTS) and work, among others, for Pina Bausch, with whom she dances The Rite of Spring. Since 1999, she collaborates as interpreter and choreographer  with various choreographers, composers and directors. She was an assistant at Tanz Wuppertaler Theater (Pina Bausch) for the resumption of Tannhäuser.

Nina lives  at present in Paris. She obtained  her Diploma of State of  pedagogy and intervenes in ERAC (Drama School of Cannes) as a dance teacher. She also teaches at the CND of Paris and Lyon, in CNSMDC Lyon, at  La Menagerie de Verre Dance Studio, Studio Kelemenis, the company Philippe Saire (Geneva) , to the Choreographique Center of Grenoble J.C. Galotta, to the Choreographic Center of Tours,  the  Choreographic Center of Orléans Josef Nadj and proposes workshops abroad . In 2006, she collaborated with the director Maria Giparaki for opera Ariadni of Naxos, presented at the Festival of Patras (Greece). The same year, she worked with the director Anne Alvaro for Esprit – Madeleine, at the Théâtre de Chaillot and Troilus and Cressida, played at the House of Maria Casares in Alloue, and CDD, in Montreuil (2007). In 2007, she collaborated with the director Jean-Pierre Vincent, for a Oresteia, presented at Théâtre Aquarium (Cartoucherie, Paris). In 2007-2008, after attending the Art Laboratory Colina, the need to continue working on the creation is evident.

In creation, Gravity duo will be in residence at Marseille (the theater Bernardine), the Choreographic Centre of Orléans (Joseph Nadj) at Dance City (New Kassel), Portugal (Rui Horta). In 2007 -2008, she collaborated with the director Claudia Stravinsky  Jeux Doubles, presented at Théâtre des Célestins (Lyon) and La boîte à Zouzous concert with the Orchestre National de Lyon. She was invited as a choreographer and  teacher at the Conservatory of Dramatic Arts in Montpellier, under the direction of Ariel Garzia Valdés. She was also in collaboration with Ateliers de Paris – Carolyn Carlson in May 2008 ( proposing the choreographic workshop  Afdas with Josef Nadj). In 2010/2011 Nina Dipla is creating a « Hommage to Pina Bausch » with a new solo, An Invisible Attraction, and Kyma, a piece for seven dancers. For the seasons  2011/2012 and 2012/2013  Nina Dipla is guest choreographer at the School of CCN Roubaix (Carolyn Carlson) for  the creation Fragilities with 15 dancers. At the same time, she is guest choreographer in Brescia (Italy) to create Approaches  a piece for 20 dancers (June 2013).

For her solo Rosa, Nina Dipla has obtains a support  to  creation and ra esidency at NCC Orleans (Josef Nadj). Since 2013 she collaborates with Theater Aktion ANTAGON Germany for the creation of  Faust as choreographer. In 2015 Nina Dipla presents the solo VA in Asia as well as the beginning of the international project “7 steps of life” Let’s Dance For Peace. From 2016 until  present Nina she  is in collaboration for  the “7 Steps of Life” Let’s Dance for Peace  project with Theater X in Tokyo, Van Body, Wan Sha Theater in Tainan, Cloud Gate Company space  in Taipei, Aether Theater and Art Foundation Cugna Macau.

Nina Dipla is regularly invited France (CND, various NCC) and abroad (Canada, Greece, Peru, Chile, Argentina, Brazil, England, Serbia, Slovakia, Italy, Cyprus, Germany, Japan, Taiwan, Sweden, Hong Kong and Macau) as choreographer and teacher.

Experience

Since 2007-2019

Dear Pina… , Japan Creation

Kaguya Conversations with the moon, Japan Creation

All in the Mind, solo Taiwan-Japan Creation

The other side of the sacred, Macao Fringe Festival Creation

7 Steps of Life, Japan, Taiwan, France, italy Creation

Like peaces of cloud, duet

Alice and Other Wonders, Emmanuel  Demarcy Motta

Ladylafé, video clip choreographie for TRYO

Soleil Dedans, danse inspiration for the musician Arthur H

Games Doubles, Mouvement for theater  Claudia Stravinsky

Gravity, Nina Dipla, Fabien Prioville, Hans Hansen

The country before being born, Nina Dipla, Gaspar Claus

An Invisible Attraction, Nina Dipla, Sophie Luque Ortiz

Ithaki, solo  Nina Dipla

KYMA 7 dancers

Fragilités, 15 dancers

An Invisible Attraction, Solo version, Nina Dipla

Approaches,  20 people

Rosa, Nina Solo Dipla

VA, Solo Nina Dipla

7 Steps Of Life, 35 people

2006

Colina, International Artistic Laboratory

2004-2006

The Persians, Mathieu Cipriani

Here or Elsewhere everything is the same -Ithaki, Nina Dipla, Francion Eymery

2002

Schienen, Bernd Uwe Marszan

2001-2002

The Bacchae, Theodoros Terzopoulos

Oedipus, Tadashi Suzuki

1999-2004

Teaching contemporary dance (adults and children), Wuppertaller Werkstat – Wupertal

1994 – 1999

The Rite of Spring, Pina Bausch

Drops of Rain, Mark Sieczkarek

Esperas, Daniel Goldin

It Volto di Aria, Raffaela Giordano

Einsames Königsreich, Rainer Behr

Easy to love, Mark Sieczkarek

Tu-wa-ga, Suzanne Linke

Creations

2011-2016

“Like Cloud That Dissolves at the sun light” Duet for Tokyo Biennale

“7 Steps of Life” Let’s Dance For Peace, creative project for 35 artists, Japan and Taiwan

“VA” solo 3rd part of trilogy _ mystical poems of Rumi

Chromata tou Kosmou, creation for  8 artists and 2 musicians, Belém, Amazonia Brasil

Approaches, creating for 20 people (international), Brescia, Italy

Rosa, Solo

Frailties, new version of the play for the school SCC Roubaix (Caroline Carlson)

2009-2011

Frailties room for school SCC Roubaix (Caroline Carlson)

An Invisible Attraction, Solo

Kyma, creating for 7 dancers

2008-2009

An Invisible Attraction, Duo

2007-2008

Besides all the same-Ithaki, Solo

Stiol / ex Gravity, Duo

2005

No name, room for 14 players

Ithaki, Solo

2004

Choreographic returns, piece for 16 dancers, Dance Biennial UNSS

2003

Soglia, choreography for the film Diemut Schilling (Wuppertal)

2002

Ismini, Solo

2000

Hänsel, wo bist du ?, Award for choreography, Forum Young Choreographers (Ettlingen)

Musica nel mondo altro, Music composed by Konrad Hüpfer

1996

Into the Silence, Unesco Prize for Young Choreographers

1995

La couleur des etoiles

Languages:

French, Greek, English, German, Italian, Spanish, Portuguese

SABATO 6 MAGGIO – ORE 21.00 – PROVE DI ABBANDONO

di Paola Bianchi e Ivan Fantini, composizione musicale Fabio Barovero, coreografia e danza Paola Bianchi, testi e lettura Ivan Fantini, produzione FC@PIN.D’OC, coproduzione Il Triangolo Scaleno / Teatri di Vetro

in collaborazione con AGAR con il contributo di Mibact e Regione Sicilia

 

La lettura del romanzo di Ivan Fantini educarsi all’abbandono (Edizioni Barricate) ha generato immagini che non potevano essere trattenute. Le immagini sono diventate movimento, quel movimento ha chiamato le parole e quelle parole i suoni. Così è nato prove di abbandono, azione coreografica, stralci di lettura e composizione musicale, tre linguaggi diversi che si compenetrano e sostengono vicendevolmente.

prove di abbandono chiama la vicinanza, predilige una visione ravvicinata, un contatto intimo con lo sguardo. Il lavoro coreografico si sviluppa all’interno del corpo, delle fasce muscolari, della postura scheletrica. Un corpo in uno spazio chiuso, ridotto, una coreografia di postura, di tensione, una coreografia puntuale, minuta, concentrata sul particolare, dove i confini del luogo dell’azione si perdono nello spazio della visione.

 

Room n° 18 – Presso Artemovimento Via Bava, 18 – Torino

Durata 50 minuti circa.

Contributo libero

 

Organizzato da Artemovimento

Direzione Artistica: Monica Secco

ESTATE RAGAZZI 2017

Dal 26 al 30 Giugno.

Un’esperienza unica fatta di musica, danza, canto e recitazione presso i locali dell’Associazione Artemovimento situati nel centro di Torino in Via Bava, 18.

I ragazzi sperimenteranno il Musical contemporaneo attraverso Teatrodanza, Hip Hop, Danza contemporanea, canto e ritmi.

Il Programma: Orari: 9,00 – 16.30 dal lunedi al venerdi, con la possibilità di portare i ragazzi alle ore 8,30. (Convenzione per il pranzo).

Il giovedi è prevista una giornata ludica all’aperto. (Pranzo al sacco).

Spettacolo di fine corso, venerdi alle ore 17.30, dove i ragazzi presenteranno la performance realizzata e costruita durante la settimana.

 

Per info: 011 83 74 51 – info@artemovimento.org